Condividi
Anteprima
La newsletter per i CTO e per chi ha bisogno di un CTO.
Ho sempre amato sviluppare piattaforme, fin dalle mie prime attività imprenditoriali in ambito OpenSource.

Nello specifico, mi affascina l'idea di creare qualcosa che abiliti altri utenti, che dia loro la possibilità di creare qualcosa di ancora più grande e potente.

Ma naturalmente: with great power comes great responsibility. E anche questo è parte del fascino!

Di piattaforme ho parlato parecchio questa settimana, nel CTO Show e nel CTO Lunch, ma prima di lasciarvi a questi contenuti, vorrei fissare qualche punto fermo sullo sviluppo di piattaforme.

1. Piattaforma vs. Servizio vs. Prodotto
Per prima cosa, c'è del codice dietro: parliamo infatti di piattaforme, servizi o prodotti digitali. Ma qual è la differenza fra i tre?
  • Servizio: un servizio (anche fisico) che è abilitato da un software: non svilupperai quindi il prodotto finale, ma la tecnologia che lo abilita. Un esempio è il servizio che ti porta la spesa a casa e la tecnologia per prenotarlo.
  • Prodotto: è core business come prodotto in sé, ad esempio un Saas. È fruito dagli utenti finali. Caratteristica principale: il prodotto non prevede di essere espanso oltre ai limiti dati da chi lo ha sviluppato.
  • Piattaforma: nasce per far sì che ci si costruisca sopra altro software. Può quindi essere esteso in modi nuovi e non concepiti da chi ha creato la piattaforma. Il primo destinatario della piattaforma non è l'utente, ma lo sviluppatore stesso.

2. Piattaforma e Developer Experience
Su questo modo di intendere le piattaforme, si innesta un concetto diverso di Developer Experience, più vicino alla User Experience che all'Employee Experience. Le nostre API devono essere progettate per essere semplici e comprensibili agli sviluppatori, che nel caso di una piattaforma sono a tutti gli effetti i nostri utenti finali.

3. 2 fattori di successo di una piattaforma: Documentazione e Standard
Il successo della piattaforma dipende in larga parte dagli utilizzatori e per far questo dobbiamo investire su 2 fattori: una documentazione precisa, chiara e in cui muoversi agevolmente e il rispetto degli standard. E su questo aspetto, nemmeno a dirlo, c'è una grande differenza fra piattaforme OpenSource e Standard!

Per approfondire questi temi (e non solo, direi!), vi consiglio questi contenuti che ho appena pubblicato:

➡️ NB. Sei ancora in tempo per iscriverti alla prima Community Call del CTO Mastermind. Sarà stasera alle ore 18 e avremo ospite Matteo Galacci che ci parlerà di come: Creare e gestire il team tecnico "idilliaco".
Se sei già membro del CTO Mastermind: clicca qui per registrarti.
Se ancora non ne fai parte, iscriviti e consulta il programma della Community Call cliccando qui.

Lunga vita e prosperità!


Alex
INTERNET OF THINGS E SVILUPPO DI PIATTAFORME
Internet of Things è una buzzword? E qual è la vera complessità di sviluppare una piattaforma che abiliti altri utenti a costruire qualcosa di nuovo e di grande?

Ne ho parlato nel CTO Show #020 con Giacomo Baldi, CTO di Zerynth, che dal 2015 si occupa di digitalizzare processi industriali con un set di tool hardware-software interconnessi e tecnologie in ambito Internet of Things.

CLICCA QUI PER VEDERE: INTERNET OF THINGS E SVILUPPO DI PIATTAFORME | CTO SHOW #020 CON GIACOMO BALDI

➡️ La puntata è disponibile anche nel CTO Podcast, ascoltala da qui:
The CTO Podcast #057 - Internet of Things e Sviluppo di Piattaforme | CTO Show #020 con Giacomo Baldi
DUE PROSPETTIVE SULLO SVILUPPO DI PIATTAFORME
Cosa rende lo sviluppo di piattaforme così affascinante e così complesso? E cosa si aspetta, dall'altra parte, lo sviluppatore che utilizzerà la piattaforma per costruire qualcosa di nuovo? Ne abbiamo parlato nel 💻🍔 CTO Lunch #015, pranzo tecnologico con Alex Pagnoni e la community del CTO Mastermind!

➡️ Clicca qui per ascoltare: The CTO Podcast #058 - Due prospettive sullo sviluppo di piattaforme digitali
COMMUNITY CALL: CREARE E GESTIRE IL TEAM TECNICO "IDILLIACO"
Creare il team idilliaco si può? Matteo Galacci ci racconta le esperienze e le riflessioni raccolte negli anni su questo tema, in particolare partendo da ciò che solitamente non funziona all'interno di un gruppo che è formato non semplicemente da programmatori, ma in primis da persone.

➡️ Sei già membro del CTO Mastermind? Registrati alla Community Call.

➡️ Non sei ancora membro del CTO Mastermind? Consulta il programma della Community Call e iscriviti alla Community.
IL SONDAGGIO DELLA SETTIMANA:
STAI LAVORANDO A UN PRODOTTO, A UN SERVIZIO O A UNA PIATTAFORMA?
Se ancora non hai detto la tua, clicca qui per rispondere al CTO Poll della settimana (devi essere iscritto alla community CTO Mastermind, solo per CTO e imprenditori tecnologici).

VIDEO: OPINIONE DI FABRIZIO VANZANI SU CTO MENTORING
"Conosco Alex Pagnoni da tanti anni e sapevo che si occupava anche di Mentoring tramite il CTO Mastermind aiutando CTO e Leader Tech nel percorso che lui per primo aveva intrapreso.

Ho chiesto a Alex di aiutarci nell’implementazione della metodologia Agile e di farci da guida e mentore nell’utilizzo di strumenti per l’organizzazione di progetti.


Nonostante lo conoscessi già, Alex mi ha stupito ancora!

Il CTO Mentoring è davvero prezioso: mi ha aiutato a togliermi dalla confusione che avevo e in pochi incontri ho già raggiunto degli obiettivi concreti."

➡️ La testimonianza continua qui: Opinione di Fabrizio Vanzani sul CTO Mentoring

Fabrizio Vanzani
Founder
MAGMA CONSULTING
VIDEO: GESTIONE PSICOLOGICA DEL TURN OVER
Accettare che una persona abbia deciso di andarsene dal tuo team è sempre difficile. Nel video racconto qual è il mio personale modo di elaborare questo cambiamento e… riuscire anche a vederlo in una buona prospettiva!

CLICCA QUI PER VEDERE: GESTIONE PSICOLOGICA DEL TURN OVER
VIDEO: PERCHÉ UN DEV ACCETTA DI LAVORARE IN UNA BODY RENTAL
Il mondo del lavoro ICT è impazzito: RAL alle stelle, turn over spietati, Head Hunters a caccia… ma allora, perché uno sviluppatore accetta di lavorare per una Body Rental? Te lo spiego nel video!

CLICCA QUI PER VEDERE: PERCHÉ UN DEV ACCETTA DI LAVORARE IN UNA BODY RENTAL?
IL CTO MASTERMIND È PARTNER DEL PHPDAY 2021
La community del CTO Mastermind è partner di #phpday 2021 Digital Edition!
➡️ Abbiamo un codice sconto del 10% sull’acquisto del biglietto: _media_CTO
La conferenza si terrà online l'8 e 9 Giugno 2021.
CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA DELL'EVENTO E L'ISCRIZIONE
HOT THREAD DAL CTO MASTERMIND
Se non sei iscritto alla Community non puoi visualizzare questi post.
Clicca qui per entrare nel CTO Mastermind!
ALTRI CONTENUTI NEI NOSTRI CANALI
CONTENUTI DI VALORE DAL WEB
PROSSIMI EVENTI
  • 20 maggio 2021, ore 18: Creare e gestire un team tecnico "idilliaco" - Community Call #001 del CTO Mastermind, ospite Matteo Galacci. Solo per membri del CTO Mastermind.
  • 8-9 giugno 2021: php day Digital Edition (online): incontro annuale della community europea PHP, dal 2003. L'evento è internazionale e tutte le conferenze saranno in inglese. Usa il codice sconto del CTO Mastermind - 10%: _media_CTO
  • 9-10 giugno 2021: AWS Summit (online): un evento virtuale e gratuito che riunisce la cloud community di tutta Europa, Medio Oriente e Africa.
  • 9-10 giugno 2021: vue.js Global Summit by Geekle (online): una maratona di 14 ore con speaker di altissimo livello.
  • 2 luglio 2021: Incontro DevOps Italia (ibrida): 9° edizione della conferenza italiana dedicata alle tematiche DevOps.
You Ask, We Answer - Inviami una domanda (rispondendo a questa email o taggandomi nei social con l'hashtag #AskAlex) e ti risponderò con un video dedicato nella rubrica AskAlex.
Alex Pagnoni
CEO Innoteam / Fractional CTO



Email Marketing by ActiveCampaign